Home Cronaca Cannabis terapeutica: criticato il ddl in esame

Cannabis terapeutica: criticato il ddl in esame

6 Minuti di lettura
1
8
542
2f9b0a91-2d9d-4965-891d-86cfad82d818_large

Oggi in senato si discuterà il disegno di legge che riguarda l’uso a scopo medico della Cannabis.

La proposta prevede che la marijuana a scopo terapeutico, liberalizzata da precedenti decreti, sia resa effettivamente disponibile per i pazienti. Le forniture attuali infatti scarseggiano. Lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze è l’unico autorizzato alla coltivazione. Si richiede dunque di ammettere  altre aziende fornitrici, anche estere, per la distribuzione di marijuana ai soli fini terapeutici. Si definisce inoltre anche la regolamentazione riguardo prescrizione e la distribuzione. L’esame del decreto, dopo la giornata di oggi, proseguirà come previsto a Novembre.

  •  I cinque stelle sottolineano: l’attuale disegno è solo una versione censurata dell’originale proposta di liberalizzazione della Cannabis.
    Il disegno originale presentato il 29/06/2017, prevedeva sei articoli. Prevista la coltivazione e il consumo privato per gli adulti per uso personale. L’impunibilità per la cessione gratuita a terzi,
    che permetteva di conseguenza il possesso di piccoli quantitativi di sostanza. Segue l’articolo 4, l’unico rimasto nel disegno in discussione oggi. Prevede una modifica relativa alla produzione e distribuzione di cannabis terapeutica.
    Era previsto inoltre un sistema definito riguardo la competenza degli interventi, per prevenire e regolare il consumo di cannabis, da eseguire soprattutto nelle scuole. L’ultimo articolo prevedeva un piano di utilizzo dei fondi ricavati dalle sanzioni acquisite dallo stato per le violazioni.

Il divieto dell’uso di marijuana incrementa non solo il consumo ma anche il contrabbando della sostanza, che diventa un business per le organizzazioni criminali.
Premesso che la liberalizzazione deve essere accompagnata da campagne di informazione, prevenzione e sostegno adeguato per i consumatori, si ritiene una condizione necessaria per mettere fine alle attività criminali, talvolta violente, causate dal contrabbando. Quest’ultimo inoltre comporta reali problemi dal punto di vista sanitario. Le sostanze nocive introdotte da contrabbandieri e fornitori possono rappresentare un reale rischio di complicazioni mediche per il consumatore. Inoltre la concentrazione delle Forze di Polizia sui reati non violenti legati alla marijuana potrebbe essere meglio spesa, risolvendo anche il problema di sovraffollamento delle carceri, riempite per il 67% da condannati per reati di droga.



La disinformazione legata alla Cannabis non educa i consumatori all’uso consapevole, né propone soluzioni adeguate in caso di dipendenza.
Secondo gli psichiatri, esiste una differenza tra dipendenza fisica e dipendenza psicologica. E’ causata da sostanze in grado di creare dipendenza come i farmaci o le droghe pesanti come alcool e tabacco. La dipendenza psicologica sviluppa attraverso l’esposizione frequente ad uno stimolo, accompagnata da problematiche emotive, che comportano una sorta di ossessione per l’attività stimolante. Non negando gli effetti psicotropi dannosi della Cannabis, è da riconoscere che non causa nessuna dipendenza. L’abuso di Cannabis va trattato come una qualunque dipendenza emotiva. Può essere sviluppata in più modi, come lo shopping o lo studiare.  In questo caso l’unica terapia da adottare è il sostegno psicologico e il recupero delle carenze emotive: educare alla ricerca di emozioni, invece di sostituirle con le sensazioni.

Una volta esaminate tutte le complicazioni legate al proibizionismo della marijuana, è nostro dovere pretendere una legge che sia più informata, che protegga realmente i giovani dallo sviluppare una dipendenza, e che preveda una soluzione reale per il problema, piuttosto che un inutile e dannoso tentativo di soppressione del fenomeno.

Sommario
Nome articolo
Oggi in senato si discuterà il disegno di legge che riguarda l’uso a scopo medico della Cannabis.
Descrizione
Oggi in senato si discuterà il disegno di legge che riguarda l’uso a scopo medico della Cannabis. i cinque stelle replicano.
Autore
Nome Editore
Gomagazine
Logo Editore

Mostra ulteriori articoli correlati
  • nobel

    Nobel 2017: Oggi il premio per l’economia.

      Il premio Nobel. Si tratta di un’onorificenza riservata a persone illustri ch…
Mostra di più By Benedetta Rodriguez
  • kim wall giornalista danese

    Danimarca: ritrovati gli arti della giornalista Kim Wall.

    La polizia danese ha reso noto di aver ritrovato all’interno di una borsa, appesantita con…
Mostra di più in Cronaca

Un commento

  1. Adele

    4 ottobre 2017 a 23:20

    Ottimo articolo, molto ben scritto, ma soprattutto molto utile. Si sente davvero la necessita’ di maggiori informazioni su questi argomenti. Complimenti e ad maiora!

    Rispondere

Lascia un commento

L\'indirizzo email non verrà pubblicato.i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Nobel 2017: Oggi il premio per l’economia.

  Il premio Nobel. Si tratta di un’onorificenza riservata a persone illustri ch…