Home Uncategorized Email Massive, Cos’è e come inviarle.

Email Massive, Cos’è e come inviarle.

12 Minuti di lettura
0
0
160

Quale azienda non usa email o altri strumenti per fare Marketing? Solo quelle impreparate e non tecnologicamente all’avanguardia. Abbiamo già parlato in passato dell’utilità di questi strumenti, ma oggi vi illustreremo 6 degli strumenti di invio massivo di email più conosciuti e professionali.

Ma prima di elencarvi i 6 strumenti più conosciuti sull’invio massivo di email, scopriamo insieme cos’è l’email marketing e come funzionano le newsletter.

Cos’è l’invio massivo di email:

L’invio massivo si riferisce alla creazione di campagne di email marketing. Quante aziende ogni mese hanno la necessità di inviare un messaggio di natura promozionale ai propri clienti. Possiamo tranquillamente dire tutte. Come fare? Semplice, utilizzando i software per l’invio massivo specializzati. Cosa fanno questi fantastici tool. Invece di inviare email dal proprio Outlook di riferimento, questi tool ti premettono di caricare il proprio database di utenti e di smistarlo per liste, tali liste possono essere poi divise in categorie e altro. In questo modo potrete con facilità inviare il messaggio giusto alla persona giusta. Dopodichè potrete creare, direttamente nel tool, il layout grafico e l’impaginazione del messaggio. Ricordate che più è interessante l’impaginazione del messaggio più sarà facile convertire l’utente finale. Il bello di questi tool è la possibilità di richiamare tramite dei tag i dati dei clienti. Vi è mai capitato di ricevere una mail che nell’oggetto era riportato il vostro nome? Bene, di certo l’azienda che ha generato la campagna non ha scelto di inviare quella mail solo agli “Antonio ” di turno ma al contrario ha inserito un tag di richiamo che collocasse all’altezza del nome  quello del cliente. In questo modo ad ogni ricezione di email sembrerà che l’azienda ti parli direttamente, facendo si che la comunicazione acquisisca più valore. Altra utility si questi strumenti è la possibilità di programmare l’invio massivo o di analizzare i dati di apertura, lettura o di rimbalzo degli utenti. In questo modo potremo ottimizzare le campagne successive ed evitare che gli ISP blocchino il nostro IP scambiando le nostre comunicazioni di marketing come SPAM.

Vi invitiamo ad analizzare i migliori tool di invio massivo di email al fine di scegliere il migliore per le vostre esigenze, a questo proposito vi alleghiamo una guida  PIU’ DETTAGLIATA  che potrete seguire. Nel nostro articolo riprendiamo alcune delle informazioni ma se volete informazioni più dettagliate potete visitare la guida completa ai migliori software per l’invio massivo di emails. Prima di elencarli però è doveroso ricordare il perchè bisogna scegliere il giusto strumento. Budget, budget e ancora budget. Ogni azienda ripartisce una percentuale in euro per attività di marketing, e come tutti sappiamo, meno spendiamo più soldi abbiamo da reinvestire in altre attività. Per questo utilizzare lo strumento di marketing più funzionale e completo è ormai doveroso e indispensabile.

1.MDirector

Questo fantastico tool si configura come strumento più utile per l’invio di email massive. Con oltre dieci anni di esperienza e un team sempre pronto a risolvere qualsiasi problematica, si configurano come non uno strumento ma come un vero e proprio partner per aziende che scelgono di comunicare con i propri clienti tramite email. Punto di forza è l’assistenza alla configurazione delle strategie fin dal primo approccio e creazione della campagna, garantendo coì la migliore resa d’invio.

Inoltre si tratta del primo e unico strumento di comunicazione cross channel che permette:

  1. Di comunicare via mail e SMS marketing.
  2. Captare lead ottimizzando le tue campagne di Google Adwords, Facebook Ads, Email Marketing e Display Retargeting con il software di creazione di landing pages drag and drop Landing Optimizer.
  3. Aggiungere un cookie ad ogni registrazione per fare retargeting.
  4. La possibilità di gestire tutti i tuoi canali di marketing digitale attraverso un solo strumento.

Altro punto di forza è la scelta di template responsive e il sistema di reporting in tempo reale, ormai lo ripetiamo da un po’, l’analisi prima di tutto. Utility non comune è la realizzazione di campagne A/B TEST, ormai di mode per poter valutare la resa della miglior configurazione di email. E se non fosse abbastanza tra le funzionalità avanzate abbiamo:

2.Digitaleo

Qesto tool, come il precedente, è un software per l’invio massivo per cui non è necessaria l’installazione. La tipologia di contratto ha una formula vantaggiosa; non richiede una durata minima di contratto o volume di invio. Viene solo fatturato il consumo reale dei canali utilizzati.

Utility comuni ai suoi concorrenti ma niente di meno agli stessi. Anche Digitaleo si configura come strumento utile per l’email marketing. Scopri i suoi vantaggi alla guida sui migliori software per l’invio massivo di emails:

Le tariffe di questo software per l’invio massivo di email vanno da un pack di 29,90 € al mese, IVA esclusa, ad una versione da 99,90 € al mese, IVA esclusa.

3.Mailpro

Mailpro, piattaforma di emailing appartenente all’azienda svizzera SAASCO, ha configurato invece la sua nomenklatura di motivazione per cui essere scelta. Di seguito l’elenco di consigli, auto referenziai, direttamente da Mailpro:

  1. Instradamento e consegna trasparente delle mail attraverso un server situato a Ginevra.
  2. Statistiche precise e complete per valutare il successo delle tue campagne.
  3. Editor grafico integrato.
  4. Ampia scelta dei temi……………

Scopri i suoi  ulteriori vantaggi alla guida  completa sui migliori software per l’invio massivo di emails:

Niente male, possiamo dire infatti che questo tool si presenta e funziona proprio come un’orologio svizzero 😉

4.Mailchimp

Mailchimp, il software per l’invio di email massive forse più conosciuto al mondo. Unico difetto, solo in lingua inglese. Certo potremmo utilizzare quel fantastico strumentodi google Chrome per la traduzione istantanea delle pagine web ma non sarebbe tanto professionale. Dalla sua però Mailchimp sfoggia tante fantastiche utility. Scopri i suoi  ulteriori vantaggi alla guida  completa sui migliori software per l’invio massivo di emails:

5.Sendblaster

Questo tool permette l’invio di email massive ma unica pecca, deve essere scaricato per funzionare. Funzionalità tipiche dei tool di invio massivo, creazione di liste e creazione di Newsletter. E’ possibile anche gestire il tracciamento online delle email, in questo modo potremo migliorare le future campagne di email marketing.

Scopri i suoi  ulteriori vantaggi alla guida  completa sui migliori software per l’invio massivo di emails:

6.Constant Contact

Anche Constant contact, come il suo predecessore, funziona solo se scaricato. Seconda pecca? Anche lui come mailchimp è disponibile solo in lingua inglese. Anche se con qualche limitazione ci sono molte recensioni positive dagli utenti, questo tool si configura come uno strumento per l’invio massivo di email utile quanto gli altri.

Scopri i suoi  ulteriori vantaggi alla guida  completa sui migliori software per l’invio massivo di emails:

Queste le piattaforme di invio massivo di email più conosciute al mondo. se volete saperne di più

 

Sommario
Email Massive, 6 strumenti più utili per inviarle
Nome articolo
Email Massive, 6 strumenti più utili per inviarle
Descrizione
Email massive per campagne marketing. Cosa sono e quali strumenti utilizzare per generare delle strategie di email marketing.
Autore
Nome Editore
GoMagazine
Logo Editore

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Alessandro Terracciano
Mostra di più in Uncategorized

Lascia un commento

L\'indirizzo email non verrà pubblicato.i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Pamu scroll Bluethoot 5.0, buttate via le AirPods!

Oggi parliamo della super campagna di Crowdfunding che ha come protagonista le Nuove Pamu …