Anche quest’anno top e flop al Festival di Venezia, dove sono approdate in laguna modelle e attrici, nazionali e internazionali, alcune incarnando perfettamente lo stile delle star, altre scivolando nel kitsch.

Infatti le dive non sempre hanno saputo scegliere l’abito giusto, mostrando una perdita di stile…Ma quali sono stati i look premiati per la loro eleganza e quali invece sono stati bocciati?

Tra le top c’è l’attrice inglese Suki Waterhouse, che ha indossato un abito (di Dolce e Gabbana, ndr) rosa confetto, con applicazioni di cristalli argento sul collo e maniche; ma è stata Eva Herzigova, ancora una volta, a confermarsi la top del red carpet. L’ex modella si è presentata in un abito bianco velato, con ricami floreali e ramage lungo il petto, braccia e una parte delle gambe (di Alberta Ferretti, ndr).

Non da meno sono state le nostre italiane Bianca Balti e Valentina Lodovini, sexy e provocanti, ma non volgari. La prima trasformando un trench nero (grazie all’immaginazione di Jean Paul Gaultier per OVS ndr) in un raffinato abito da sera; la seconda incantando tutti per il suo abito semplice indossato con stile. L’abito (di Stella McCartney, ndr) bianco con scollatura generosa ha messo in risalto tutta la sua sensualità. Anche Eva Riccobono ha fatto la scelta giusta con un abito (di Prada, ndr) in paillettes oro con sfumature verdi nella parte superiore.

La scintillante Amy Adams si aggiudica il podio delle star meglio vestite al Festival di Venezia con un abito di Tom Ford. Infatti, grazie alla sua silhuette perfetta, l’attrice ha stupito tutti con un vestito monospalla totalmente ricoperto da paillettes color bronzo.

Ma se da una parte il Festival si riconferma all’insegna dell’eleganza, ci sono state star che hanno totalmente sbagliato abito. Cosi è stato per Lola Ponce, che con il suo abito velato e in pizzo è apparsa goffa e ingrassata. O Belen Rodriguez, che ha azzeccato il colore, rosa chiaro, ma non le scollature al limite del trash.

Bocciati sono anche Giulia Andò e Mel Gibson che sembrano aver dimenticato lei di indossare il vestito da sera tornando dal mare (e lui di tagliare la barba, ndr). Ci tocca anche citare Giulia Salemi e Dayane Mello che hanno mostrato ciò che dovrebbe essere sempre coperto o immaginato.

E voi che ne pensate? Qual è stato per voi il look più bello e quale il flop totale del Festival di Venezia 2016?

Sommario
Festival di Venezia: top e flop del red carpet
Nome articolo
Festival di Venezia: top e flop del red carpet
Descrizione
Scopri con Go-Magazine quali sono stati gli abiti più belli e quali i completi flop sul red carpet del Festival di Venezia 2016
Autore
Nome Editore
Emanuela Conte

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Emanuela Conte
Mostra di più in Moda e Lifestyle

Lascia un commento

L\'indirizzo email non verrà pubblicato.i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

LP conquista l’Italia con il suo stile rock italoamericano

LP conquista tutti col suo stile, rock italoamericano che entra nel sangue. Go-Magazine ti…