Gene Wilder se n’è andato, questa volta per un viaggio di non ritorno. Uno degli attori più famosi di Hollywood, nonché icona del cinema grazie ai suoi bizzarri ruoli ricoperti, lascia famiglia ed ammiratori dopo aver lottato contro una brutta malattia. La sua vita privata è stata alquanto movimentata: 4 matrimoni ed un tumore al sistema linfatico, linfoma non Hodgkin, dal quale è stato dichiarato guarito nel 2005. Purtroppo per l’attore le sofferenze non sono finite lì in quanto l’Alzheimer lo ha lentamente consumato fino alla fine.

Della malattia di Gene Wilder non si sapeva nulla fino a quando il nipote non ha confessato tutto subito dopo l’accaduto, durante un comunicato stampa. La motivazione della segretezza non è da ricondurre a vanità o a eccessiva riservatezza quanto piuttosto alla voglia di non intristire coloro che ha sempre fatto divertire attraverso i suoi personaggi: “Si tratta di un atto di riguardo verso quei bambini che hanno sorriso e lo hanno chiamato Willy Wonka. Non avrebbe potuto sopportare di esporre i bambini ad una malattia da adulti o creare difficoltà o preoccupazione che avrebbero spinto a prendere subito un aereo. Semplicemente, non poteva sopportare l’idea che nel mondo potesse esserci un sorriso in meno“.

Gene Wilder ha preso parte a molti film ma i ruoli più iconici restano quelli di Willy Wonka in Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato di Mel Stuart del 1971 e di Frankestein in Frankestein Junior di Mel Brooks risalente al 1974. Quest’ultimo ha espresso il suo lutto con un messaggio dove dichiarava tutta la sua ammirazione e stima verso l’attore col quale ha lavorato spesso e volentieri: “Era uno dei veri grandi talenti del nostro tempo. Ha inondato tutti i film che abbiamo fatto insieme con la sua magia e mi ha benedetto con la sua amicizia“. Il Willy Wonka dei famosi meme che circolano su Facebook mancherà molto al mondo intero.

Qual è il vostro film preferito di Gene Wilder?

Sommario
Gene Wilder: ci lascia il Frankenstein più famoso di sempre
Nome articolo
Gene Wilder: ci lascia il Frankenstein più famoso di sempre
Descrizione
Gene Wilder è scomparso all'età di 83 anni: tra i suoi ruoli più famosi che quello di Frankenstein nell'omonimo film. Leggi di più su Go-Magazine
Autore
Nome Editore
Alessia Andreozzi

Tags

Vuoi saperne di più su cose come questa?

Le migliori notizie direttamente nella tua casella di posta!

Don't worry we don't spam

Animo pop dai gusti ricercati, riesco a passare da Britney Spears a Fabrizio De Andrè con gran disinvoltura ma che nessuno tocchi Leonardo Di Caprio, unico degno erede del magnifico Robert Redford. Il Padrino vol. II è il mio film preferito ma una lacrima mi scappa comunque ogni volta che guardo Harry Potter. Se mi chiedi qual è il miglior fantasy mai scritto, ti rispondo Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo...mi è piaciuto così tanto che è stato il protagonista della mia tesi di laurea. Classe '89, smania per il cinema, amore per la letteratura e slancio per la comunicazione: le mie passioni sono diventate il mio lavoro. Web Writing e Social Media sono il mio pane quotidiano...avere fame non è mai stato così bello.

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Alessia Andreozzi
Mostra di più in Go-ssip

Lascia un commento

L\'indirizzo email non verrà pubblicato.i campi richiesti sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Kylie Jenner lipstick: il nuovo Lip Kit fa sold out in poche ore

Il Kylie Jenner lipstick è un accessorio indispensabile nel beauy case di ogni donna che s…