Home Eventi Paneapolis: Festa del Pane e dei Valori Sociali a Napoli

Paneapolis: Festa del Pane e dei Valori Sociali a Napoli

5 Minuti di lettura
0
1
40
digital agency Whooho!

 

Dal 15 al 19 maggio 2024, Napoli si trasforma nel fulcro di un’esperienza unica: Paneapolis, un evento che fonde le radici della tradizione con gli ideali di legalità e coinvolgimento sociale, prende vita nella suggestiva cornice di Piazza Mercato.

L’inaugurazione, presieduta dal carismatico Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è stata un momento solenne, segnato dal taglio del nastro accompagnato dall’esecuzione dell’inno di Mameli, dando così il via ufficiale alle festività nel Villaggio del pane. Uno spazio di 200 metri quadrati è stato dedicato alla lavorazione e cottura del pane, simbolo intramontabile di condivisione e coesione comunitaria.

L’evento ha richiamato un’ampia schiera di autorità istituzionali, tra cui spiccano figure come l’assessore al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato, la consigliera Regionale e vicepresidente della Commissione Agricoltura, Roberta Gaeta, l’assessore alle Politiche Giovanili e al Lavoro del Comune di Napoli, Chiara Marciani, e il presidente della seconda Municipalità, Roberto Marino.

Ma Paneapolis va oltre la mera celebrazione del pane: è un’opportunità di riflessione su temi cruciali quali la solidarietà e la legalità, grazie alla partecipazione attiva di numerose associazioni del terzo settore. Già dalla giornata inaugurale, lo Spazio giochi curato dalla Cooperativa Sociale Progetto Uomo ha offerto momenti di svago, mentre nel pomeriggio i panificatori di Unipan hanno coinvolto gli studenti in attività laboratoriali, dall’I.C. Campo del Moricino ai giovani della Comunità Alloggio Artemide e della Cooperativa Sociale Bambù.

Il programma di Paneapolis è fitto di eventi fino alla domenica successiva. Tra gli appuntamenti imperdibili, l’esposizione dei carri e delle sculture di paglia degli artisti di Foglianise, famosi per la loro partecipazione alla Festa del Grano. Inoltre, il dipartimento di Agraria dell’Università Federico II di Portici ha organizzato un seminario per gli studenti degli Istituti alberghieri e agrari della Città Metropolitana di Napoli, promuovendo così l’importanza dell’istruzione e dell’engagement giovanile.

Il 16 maggio, Paneapolis ha dato spazio alla presentazione del libro “Le Mie Orecchie Parlano” di Alessandro Coppola, con la presenza dell’autore e della consigliera regionale Roberta Gaeta, un’opera che narra una storia di resilienza e speranza. Mentre il 17 maggio, sarà la volta dell’autrice Maria Rosaria Ricci con il suo libro “Abilmente: il coraggio di non arrendersi”, un’autobiografia che esplora il tema del coraggio e della trasformazione personale, a sostegno del Progetto “Sviluppa e Potenzia le Proprie Abilità”.

Ogni sera, a partire dalle ore 20, il Villaggio di Paneapolis si anima con spettacoli di intrattenimento e musica, guidati con maestria da Davide Scafa di Radio Marte. Le attività proposte sono accessibili a tutti, mentre le prelibatezze preparate dai panettieri di Unipan, tra cui i caratteristici cuzzetielli e i deliziosi cestini di pane imbottiti, sono offerte a prezzi convenienti.

Paneapolis è più di un semplice evento: è un’opportunità straordinaria per celebrare le radici della tradizione, mentre si promuovono valori fondamentali come la legalità e l’impegno sociale. Con un programma variegato di eventi culturali, didattici e di intrattenimento, l’evento si candida a diventare un punto di incontro irrinunciabile per la comunità, dimostrando come tradizione e innovazione possano convergere per il bene sociale.

Per ulteriori dettagli sul programma, è possibile consultare il sito ufficiale www.paneapolis.it

di Maria Rosaria Ricci

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Maria Rosaria Ricci
Mostra di più in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Il comune di Pomigliano d’Arco organizza un soggiorno climatico terapeutico a Ischia

  Il focus sulla popolazione anziana, che rappresenta un tesoro storico per ogni terr…