Home Eventi Il comune di Pomigliano d’Arco organizza un soggiorno climatico terapeutico a Ischia

Il comune di Pomigliano d’Arco organizza un soggiorno climatico terapeutico a Ischia

3 Minuti di lettura
0
2
69
digital agency Whooho!

 

Il focus sulla popolazione anziana, che rappresenta un tesoro storico per ogni territorio, costituisce un punto cardine nelle politiche di inclusione e assistenza messe in atto dai comuni.

In questo contesto, i soggiorni climatici terapeutici emergono come un intervento significativo a sostegno degli anziani, offrendo loro non solo un momento di piacere, ma anche benefici concreti per la salute e il benessere.

Il comune di Pomigliano d’Arco si distingue per la sua lunga storia nell’organizzazione di tali soggiorni, dimostrando un impegno costante nel migliorare la qualità della vita degli anziani della zona.

Queste iniziative non si limitano a fornire svago e relax, ma mirano principalmente a promuovere il benessere fisico e mentale degli anziani.

Il soggiorno climatico organizzato dal comune di Pomigliano d’Arco, con la collaborazione dell’assessore alle politiche sociali Domenico Leone, si terrà dal 29 giugno al 13 luglio 2024 a Ischia e sarà aperto agli ultra sessantacinquenni del territorio, con una previsione di circa 100 partecipanti, accompagnatori inclusi.

I cittadini sono invitati a presentare la domanda di partecipazione entro il 31 maggio 2024 presso l’Ufficio degli Affari Sociali in corso Vittorio Emanuele, Palazzo Orologio, o tramite il modulo disponibile online.

La domanda deve essere corredata da:

– Certificato medico che attesti la compatibilità al soggiorno climatico per motivi terapeutici;
– Modello ISEE del 2024;
– Documento di identità valido;
– Prescrizione medica obbligatoria per i trattamenti terapeutici, da consegnare all’arrivo in struttura.

Le domande devono essere presentate all’Ufficio Protocollo Generale del Comune in Piazza Municipio 1, Pomigliano d’Arco, nei giorni e orari stabiliti o tramite PEC all’indirizzo comune.pomiglianodarco@legalmail.it

 

Si specifica che:

– Le domande pervenute oltre la scadenza non saranno prese in considerazione;
– In caso di domande eccedenti il numero massimo di 100, avranno priorità coloro con un reddito ISEE più basso.

Qualora il numero di richieste superi ancora i posti disponibili, verrà stilata una graduatoria basata sull’ordine di presentazione delle domande al protocollo.

Scarica  il modello di domanda

 

di Maria Rosaria Ricci

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Maria Rosaria Ricci
Mostra di più in Eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Paneapolis: Festa del Pane e dei Valori Sociali a Napoli

  Dal 15 al 19 maggio 2024, Napoli si trasforma nel fulcro di un’esperienza uni…