Home Cronaca STORIA CONTEMPORANEA Agosto come Novembre FENOMENOLOGIA DELLA CRUDELTA’

STORIA CONTEMPORANEA Agosto come Novembre FENOMENOLOGIA DELLA CRUDELTA’

4 Minuti di lettura
0
4
148
digital agency Whooho!

STORIA CONTEMPORANEA .

FENOMENOLOGIA  DELLA CRUDELTA’:

apotropapia e apotroposapia

Siamo al 1 Febbraio 2024 e abbiamo già 6 femminicidi.

Sembra però che Agosto sia stato il mese fertile della crudeltà. La definizione della crudeltà esprime un concetto che nel leggerlo ti bruciano gli occhi, si autocombustiona la pelle, si spezza il respiro, si secca la gola e trattieni la deglutizione per il dolore : crudeltà è, dunque,  quel sottile piacere di infliggere una sofferenza anche grave, purche’ gratuita

Abbiamo assistito allo stupro a 7 contro UNA

Abbiamo assistito allo stupro di 2 contro …molti, troppi

Poi abbiamo anche assistito alla atroce retrogusto amaro del riccio preso a calci e della capretta presa a calci. Fatti scoperti perché denunciati.

L’ amabile cagnolino bruciato vivo, e così leone scuoiato.

Un’altra definizione della crudeltà esprime un concetto che nel leggerlo ci riconduce alla crudeltà delle favole, quelle col lieto fine: Novembre invece ci ha regalato 4 femminicidi e lo stato sempre assente a patteggiare con il patriarcato furente. NON NE’ COMPREDIAMO LA LOGICA.FORSE.

Sembra che Agosto come Novembre sia stato il mese in cui, la Fenomenologia della crudeltà, sia emersa come fa la sporcizia a fine estate, quando gli acquazzoni post-vacanza rigurgitano dal mare, tutta la sporcizia del genere umano, che occasionalmente si finge turista.

POTREI, ma non voglio…scrivere un articolo di completa solidarietà alla ragazza stuprata, alle 3 protagoniste dell’agosto degli orrori, ed anche per i migliori amici dell’ uomo, ma io voglio invece esprimere la mia solidarietà alle madri degli stupratori. E forse parlare delle 105 donne vittime di femminicidio, sarebbe doveroso. Le ragazze ormai le avete annientate, gli animali uccisi,  ma si riprenderanno e cresceranno come fiori bellissimi sulla vostra immondizia interiore.

Abbiate pietà dei vostri figli, figli a cui non avete saputo insegnare l’empatia, perché eravate impegnate nello sviluppo pieno della vostra apotropapia e apotroposapia, eh ..lo so, ma questa cosa dice?

Nella vostra continua ricerca e coltivazione dei gesti per allontanare il male, apotropapia, avete insegnato la coltivazione sapiente del male: apotroposapia.

Avete travasato il male con il vaso pandora, senza capire che verità cammina nuda, e la bugia cammina ben vestita come te, madre dello stupratore!

Voi stesse, quali madri, avete fomentato, ora consapevoli ora inconsapevoli, gli uomini contro le donne. Abbiate pietà voi dei vostri figli perché la società non saprà farlo: nè oggi né mai.

Dott.ssa Francesca Scudiero

Motto: “avvocato forse, giurista sempre,

economista per caso, scrittrice per passione”

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Francy78
Mostra di più in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

ORGANI APOLITICI DI PROGRAMMAZIONE ECONOMICA, la rovina dell’ ITALIA?

Cos’ è la programmazione economica? L’ intervento dello Stato nell’economia viene indicato…