Home Cinema e serie TV Succede nelle Migliori Famiglie

Succede nelle Migliori Famiglie

3 Minuti di lettura
0
0
68
digital agency Whooho!

 

Un appuntamento oramai fisso è atteso dai suoi appassionati e fan, che attendono con ansia e trepidazione l’uscita dei suoi film.

I film, generalmente rientranti nella sfera della comicità e della drammatizzazione, trasmettono tra le righe messaggi i cui contenuti sono profondi e diretti.

Stiamo parlando di Alessandro Esposito, in arte Alessandro Siani, il cui nome egli stesso ha dedicato al giornalista Gianfranco Siani.

A distanza di un solo anno dal suo ultimo film “Tramite Amicizia”, il suo nuovo film “Succede nelle Migliori Famiglie”, regia e di Alessandro Siani e cast di

Cristiana Capotondi, Dino Abbrescia,  Anna Galiena, Sergio Friscia, Euridice Axen, Antonio Catania, ha una trama molto interessante.

Davide Di Rienzo, laureato in medicina, non svolge la professione di medico, dedicandosi invece al volontariato presso la Caritas, in quanto soggiogato dall’opprimente e ipercritica figura del padre, anch’esso medico rinomato, che lo ritiene la pecora nera della sua famiglia. Alla morte del padre, Davide, insieme ai suoi due fratelli, Isabella e Renzo, che svolgono rispettivamente le professioni di psicologa e avvocato, fa ritorno alla villa di famiglia in Sicilia, dove la madre Lina, visibilmente scossa e provata dalla perdita, chiede ai figli di rimanere con lei. Trascorsi alcuni giorni nella tenuta di famiglia, la madre appare rinvigorita e gioiosa, lasciando i tre figli in uno stato di confusione e incredulità. Lo stato d’animo della madre viene spiegato dalla stessa attraverso l’annuncio del suo imminente matrimonio con il signor Angelo Cederna, ex fidanzato d’infanzia.I tre fratelli reagiscono unitariamente contrari all’unione della madre con Cederna, ma la madre non dà ascolto ai figli e procede con l’organizzazione delle sue seconde nozze. Il giorno del matrimonio, una serie di vicissitudini porta a scoprire dei segreti familiari, ribaltando nuovamente le dinamiche familiari tra la madre e i figli.

 

Un film che, come i precedenti, tra risate e battute, non ci deluderà e ci lascerà sicuramente qualcosa che resterà scolpito dentro di noi.

Buona visione,

Di Maria Rosaria Ricci

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Maria Rosaria Ricci
Mostra di più in Cinema e serie TV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

Il Convegno Donne Sport e Disabilità a Marigliano (NA)

Si svolgerà il 6 MARZO 2024 alle Ore 10 nella Sala consiliare del Comune di Marigliano il …