Home Arte e cultura Verso un Mondo più Inclusivo: La Magia della Scrittura nel Concorso Letterario FantasticHandicap

Verso un Mondo più Inclusivo: La Magia della Scrittura nel Concorso Letterario FantasticHandicap

3 Minuti di lettura
0
1
39
digital agency Whooho!

 

La XXII edizione del Concorso Letterario FantasticHandicap è un evento che celebra la diversità attraverso la magia della scrittura, rimarcando l’importanza intrinseca di questo strumento di comunicazione in un mondo sempre più dominato dalla tecnologia. Sebbene la tecnologia abbia assunto un ruolo predominante, la scrittura rimane il cuore pulsante di ogni forma di espressione e cambiamento sociale, abbattendo barriere mentali e culturali con la sua potente capacità di comunicare e mediare.

Il Centro Documentazione Handicap di Carrara, con entusiasmo, annuncia l’inizio di questa nuova edizione del concorso, che si focalizza sui temi della disabilità, della diversità, dell’inclusione ed esclusione sociale. Questa competizione offre un’opportunità senza pari per esprimere idee ed emozioni attraverso le parole scritte, guidata da un team di professionisti tra cui spicca Silvia Tamberi, laureata in Pedagogia all’Università di Parma e figura di spicco nel panorama del concorso.

Abbiamo avuto il privilegio di intervistare Silvia Tamberi, una donna resiliente e forte, bibliotecaria e coordinatrice del Centro Documentazione Handicap di Carrara, nonché ideatrice del Concorso Letterario FantasticHandicap. Silvia ha condiviso con noi la sua passione per la scrittura e la missione del CDH, un punto di riferimento culturale per la diffusione di una visione positiva della disabilità.

Il concorso FantasticHandicap, giunto alla ventiduesima edizione, è un’opportunità per tutti gli scrittori, disabili e non, di esplorare temi importanti attraverso la narrazione. I racconti vincitori delle precedenti edizioni sono stati raccolti in un volume antologico, testimonianza del lavoro svolto nel corso degli anni e strumento didattico per la comprensione della disabilità attraverso la letteratura.

La scrittura, come sottolinea Silvia, è un viaggio di esplorazione interiore e un’opportunità per stimolare l’empatia e la consapevolezza di sé. Tutti dovrebbero riconoscere il potere trasformativo della scrittura e della letteratura nella promozione dell’inclusione e del benessere individuale e sociale.

Invitiamo quindi tutti a partecipare alla XXII Edizione del Concorso Letterario FantasticHandicap, contribuendo a creare un mondo più inclusivo e compassionevole attraverso la bellezza delle parole.

Scarica il bando del Concorso Letterario FantastcHandicap 

di Maria Rosaria Ricci

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Maria Rosaria Ricci
Mostra di più in Arte e cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

La Terza Edizione di ‘Sport per Tutti’ organizzata dall’Associazione Rete Italiana Disabili

Il 14 aprile 2024, presso Ciampino, si svolgerà la terza edizione di “Sport per Tutt…