Home Arte e cultura Carlo La Sala – Associazione Zocarlico

Carlo La Sala – Associazione Zocarlico

3 Minuti di lettura
0
2
291
digital agency Whooho!

In nostra compagnia oggi: Carlo La Sala – presidente della Associazione Teatrale Zocarlico. 

Ciao Carlo, ci racconteresti la storia che porta alla realizzazione e alla costituzione dell’Associazione?

Nasce tutto per caso” inizia a raccontare Carlo, “Eravamo impegnati nella realizzazione del musical Grease per il Telethon 2019 e durante i mesi di prove, si è formato un gruppo insolito di obiettivi e passioni comuni, che per molti era un’assoluta novità”

Avevi già in programma di trasformare quanto vissuto in una vera e propria Associazione?

Io ed i miei soci non ne eravamo coscienti, non sapevamo ancora che in quel momento Zocarlico era già nato. Ancora conserviamo i pensieri scritti da tutto il cast, che quasi ci urlava di continuare il percorso insieme. Ma posso dire che, gran parte di quel Cast, oggi, è la spina dorsale di questa Associazione.”

Occupandovi di teatro per voi è fondamentale la partecipazione dal vivo, come avete affrontato la pandemia?

“Beh, impossibilitati dal vederci di persona, un po’ come tutti, abbiamo sperimentato il distanziamento così: RAD – recitazione a distanza, facendo in modo che i video pubblicati sui nostri canali social diventassero il nostro palcoscenico” Aggiunge Carlo sorridendo  “Posso dire che neanche l’isolamento pandemico ha fermato la nostra voglia di fare!”

Quand’è che avete potuto risalire sul vero palcoscenico?

“L’attesa sul parco dal vivo con un pubblico che ci guardasse è durata fino al 23 dicembre 2021, col debutto ufficiale in Scrooge, riadattamento di Un canto di Natele di C. Dickens con il patrocino del Comune di Pomigliano D’Arco. Da qual momento non ci siamo più fermati!

Prima di salutarci che progetti avete in cantiere?

“In programma, per la prossima sessione estiva, stiamo preparando uno spettacolo umoristicoZocarlico associazione teatrale è nota per mettere in scesa spettacoli teatrali non solo legati necessariamente alla tradizione partenopea e/o ai titoli popolari – composto da tre atti unici di Achille Campanile dal titolo provvisorio: Si vive bene all’ombra di … Campanile. Per il futuro abbiamo tante sorprese in programma!

Valentina Egizio

 

Ed ora non perderti l’intervista sul canale Youtube!

 

 

Mostra ulteriori articoli correlati
Mostra di più By Valentina Egizio
Mostra di più in Arte e cultura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliamo anche

La battaglia legale e ambientale del Comitato MassAria Mattiello

In nostra compagnia oggi Antonio Mattiello presidente del Comitato MassAria Mattiello. Pom…